Il maltempo si abbatte sulle piantagioni di tabacco

La pioggia e il vento forte hanno creato non pochi problemi alle colture dell'Altotevere, rendendo difficile la raccolta

Attendevano la pioggia gli agricoltori, non i temporali. Che in Altotevere hanno colpito duro, danneggiando la principale coltivazione della zona: il tabacco. È stato il vento il problema principale. Le folate improvvise hanno piegato le piante causando inconvenienti notevoli per la raccolta, che avviene solitamente dopo Ferragosto. A un paio di chilometri di distanza, nella limitrofa Toscana, la situazione è stata ben diversa, con gli agricoltori locali che sono già partiti con la conta dei danni provocati dalla grandinata di ieri.