Salvatore Accardo incanta Todi

Il violinista torinese si è esibito nell'ambito del Green Music Festival con musiche di Mozart, Prokofiev e Dvorak

L'imponente tempio rinascimentale della Consolazione e il violino di Salvatore Accardo. Un'opportunità unica per i tuderti e i visitatori della città di godere di due meraviglie culturali gratuitamente. Il violinista torinese, prodigio dell'archetto già in tenerissima età, ed esibitosi nelle più grandi orchestre del mondo, per il suo concerto umbro ha scelto brani di Mozart, Prokofiev e Dvorak, incantando il pubblico con i suoi virtuosismi. Nell'esibizione, il maestro è stato accompagnato dal violino di Laura Gorna e dalla viola di Francesco Fiore. Un evento unico, fiore all'occhiello della stagione estiva tuderte, organizzato grazie alla collaborazione tra il Festival Internazionale Green Music, Etab La Consolazione, il Comune e il festival Suoni dal legno.