Una festa etrusca

Laboratori e rievocazioni per scoprire il passato al museo archeologico

Come scrivevano il proprio nome gli estruschi? Come si crea e decora un vaso? Oppure, da quali sostanze derivano i colori per dipingere? A queste e altre domande hanno risposto i laboratori didattici della Festa Etrusca, un evento itinerante che coinvolge alcuni dei musei di riferimento sull'antica Etruria.
La prima tappa è stata proprio l'Umbria, con il suo Museo archeologico nazionale. I più piccoli sono stati coinvolti in rievocazioni con i costumi d'epoca, e dimostrazioni. Ma la riscoperta delle radici storiche si intreccia anche con il digitale e le nuove tecnologie: l'evento itinerante è stato ideato e finanziato da un'impresa che lavora nei videogames.
Nel servizio di Valentina Antonelli le interviste a Maria Angela Turchetti, direttore del Museo Archeologico Naz. Umbria e a Maurizio Amoroso, Presidente Entertainment Game Apps.