Bimbo morso da una vipera, è in ospedale

Dopo i primi trattamenti, il piccolo è stato trasferito al Meyer di Firenze

E' in condizioni stabili e in lento miglioramento.
Dall'ospedale Meyer di Firenze sembra volgere al meglio la situazione del bambino morso da una vipera l'altro ieri a Gualdo cattaneo.
Il piccolo - di 4 anni - stava giocando a pallone in mezzo all'erba quando è stato morso dal rettile al braccio destro. Immediata la corsa al pronto soccorso pediatrico dell'ospedale di Foligno dove è stato sottoposto ad esami del sangue e a una doppler. Nella notte tra giovedì e venerdì i sanitari - in costante contatto con il Centro antiveleni di Pavia - hanno deciso di somministrargli una prima dose di siero antivipera. Il mattino seguente, visto che l'edema al braccio si stava estendendo, è stato deciso il trasferimento in ambulanza all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Lì ieri pomeriggio c'è stata la somministrazione della seconda dose del siero antiveleno. Ora il piccolo è vigile, reattivo e tutti i parametri sono nella norma.