Scuola: confronto aperto fra sindacati e Regione

A meno di un mese dall'avvio del nuovo anno scolastico Regione e sindacati si confrontano sulle nuove norme. Chiesti protocolli chiari e uniformi

obbligo di mascherina, da prevedere per soggetti fragili, con cambi d'aria non affidati solo all'apertura e chiusura delle finestre ma anche all'uso di impianti di ventilazione. Mentre il ritorno tra i banchi di bambini e ragazzi per il terzo anno scolastico in pandemia si avvicina, in un incontro Regione, enti locali, sindacati e rappresentanti dei genitori hanno discusso delle misure da adottare, in base alle linee guida ministeriali. Obiettivo: delineare un protocollo di regole definite che valgano per tutto il territorio regionale. In particolare sulla ventilazione meccanica, necessaria anche visti i mancati interventi di ampliamento degli spazi scolastici. Abbiamo intervistato Erica Cassetta, segretaria generale Cisl Scuola Umbria. 

Il servizio di Giulia Bianconi.