Vallo di Nera, il rischio è lo spopolamento ma gli stranieri investono

Un centinaio i residenti stabili e un solo esercizio commerciale. In estate tanti turisti dal Nord Europa

A Vallo di Nera, terzo comune umbro per rischio di spopolamento. Un centinaio i residenti che restano anche durante l'inverno mentre alcune abitazioni vengono acquistate da stranieri che si innamorano di questo borgo immerso nel verde della Valnerina. 

Il servizio di Simona Giampaoli.