Un accordo per il made in Umbria

Corsi di formazione e specializzazione e massimo impegno per la salvaguardia dei prodotti made in Italy e soprattutto made in Umbria. C'è questo alla base dell'accordo siglato da Agenzia delle Dogane e Università di Perugia

La firma del nuovo accordo istituzionale tra il Rettore dell'Università agli Studi di Perugia, Maurizio Oliviero, e il Direttore Territoriale di Toscana e Umbria dell'Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli (ADM), dott. Roberto Chiara, pone le basi per l'avvio di attività rivolte agli studenti dell'Ateneo, ai dipendenti ADM, nonché di progetti nel campo della ricerca scientifica e degli studi giuridico-economici.  
La collaborazione sarà già attiva nell'anno Accademico 2022-2023 e prevede di tirocini di formazione curriculari, attività didattiche con lezioni teorico-pratiche anche presso le strutture dell'ADM, attivazione di percorsi specifici di formazione permanente con opportunità di conseguire qualifiche tecniche, elaborazione e partecipazione a progetti di ricerca anche per programmi finanziati dalla U.E e molto altro per un reciproco interesse nella salvaguardia del made in Italy. Nel servizio le interviste a Roberto Chiara e a Maurizio Oliviero.
di Luca Ginetto