Primo punto per il Perugia al Curi

Poche emozioni, finisce 0-0

Un punto, il primo in campionato, e poco altro. Finisce con un scialbo 0-0 l'esordio casalingo del Perugia davanti ai circa 4500 del Curi. Una partita avara di emozioni, condizionata anche dal pessimo stato del manto erboso. Tra i biancorossi subito in campo Luperini, alla fine tra i migliori, nel Parma l'ex Chichizola, praticamente inoperoso, Gori deve invece intervenire al 20esimo sulla conclusione non irresistibile di Bernabè innescato da Vasquez. La reazione del grifo produce un bel colpo di testa a lato di un soffio di Melchiorri su cross di Dell'Orco, la miglior occasione biancorossa di tutta la partita e una bella combinazione con sponda aerea di Melchiorri e conclusione volante di Olivieri parata da Chichizola. Sul fronte opposto un contropiede potenzialmente pericoloso di Mihala concluso senza lode. Poco spettacolo, ma Perugia assolutamente in partita. Cresce però il Parma nella ripresa, almeno sul piano della manovra, perchè occasioni gol non si registrano. Piuttosto è il grifo di rimessa a spaventare gli emiliani: prima con una mischia furibonda davanti a Chichizola e poi con il subentrato De Serio che non sfrutta una buona chance. Non pervenuto in fase conclusiva Strizzolo, anche lui in campo nella ripresa. Prima della fine una sventola dalla distanza del Mudo Vasquez parata in due tempi da Gori. Il grifo esce comunque tra gli applausi, in attesa di qualche altra novità dal mercato e di una nuova sfida casalinga, domenica prossima contro il Bari

di Luca Pisinicca