Al via la stagione di prosa di Narni

Otto i titoli nel cartellone curato dal Teatro Stabile dell'Umbria

Un cartellone ricco delle nuove creazioni di noti registi, fatto di teatro e danza con spettacoli che il pubblico narnese vedrà prima che saranno applauditi nei più importanti teatri d'Italia. 
Otto titoli, presentati dal Teatro Stabile dell'Umbria, in sinergia con il Comune di Narni.

Prima tappa di una trilogia che ha debuttato al Festival di Spoleto, è "Il gabbiano". In scena anche i racconti di Maupassant, Marco Paolini con una riunione di famiglia e il nuovo spettacolo di Paolo Camilli, l'amico di tutti.

Spazio anche alla danza con la compagnia Zerogrammi, coreografata da Stefano Mazzotta, che interpreta il romanzo I poveri dello scrittore portoghese Raul Brandao.

Il servizio di Giulia Bianconi