Il derby va alla Ternana: emozioni rossoverdi

Vince 1-0 con gol di Partipilo. Il Perugia sbaglia un rigore

È stato un derby bruttino, poverissimo di emozioni. Ha vinto la squadra più abile a capitalizzare gli episodi favorevoli, due in particolare: al 27' del primo tempo rigore per il Perugia (per il contatto tra Coulibaly e Casasola): l'arbitro va al monitor e indica il dischetto. Di Carmine calcia male, Iannarilli blocca in due tempi. 
Al 47' sempre della prima frazione, Partipilo sbuca da dietro sul secondo palo, Luperini e Gori dormono e l'attaccante rossoverde piazza il pallone sotto la traversa: è la rete decisiva, è la rete da 3 punti. Che fa impazzire i 12 mila tifosi ternani. Sugli spalti spettacolo da categoria superiore...
Per il resto, solo un tentativo dalla distanza di Bartolomei (il migliore dei suoi) e un colpo di testa del frizzante Partipilo.

Nella ripresa, il Perugia schiera 3 attaccanti (dopo un avvio troppo prudente): con Strizzolo, Melchiorri e Olivieri la squadra di Castori (la cui panchina scricchiola vistosamente) prova qualche sortita in avanti, ma Iannarilli è sempre attento.
E' festa rossoverde e sprofondo biancorosso.
 

Il servizio di Antonello Brughini.