Dall'Umbria, il cordoglio per la Regina

Una comunità di 1300 cittadini britannici che vive nel cuore verde d'Italia. Il rispetto dei più giovani: ha servito il Paese per settant'anni

Sono 1300 i cittadini britannici che vivono in Umbria. Studenti, imprenditori, docenti di lingua. In molti hanno scelto la nostra regione come seconda casa, altri sono qui per brevi periodi di studio.
La notizia che segna la fine di un'era per la corona britannica non arriva a sorpresa ma, per la maggior parte dei britannici, rappresenta la scomparsa di una figura che li ha accompagnati per tutta la loro esistenza. Settanta anni di regno, che hanno segnato nel profondo la storia della Gran Bretagna e non solo. Elisabetta II sembra essere riuscita nell'impresa di concentrare sulla sua persona la stima e la considerazione delle giovani generazioni, quelle meno legate alla storia della monarchia inglese.

Il servizio di Riccardo Milletti