Chiuso il mercato

Di Carmine torna al Perugia, preso anche Bartolomei; alla Ternana arriva Mantovani. Ed è già vigilia di campionato

41 reti in 90 presenze con la maglia del Perugia tra il 2015 e il 2018. Samuel Di Carmine è tornato in biancorosso. Ha svolto il primo allenamento e sarà convocato per la trasferta di Brescia. Si è chiuso dunque con il botto il mercato del Grifo, un'accellerata in dirittura di arrivo che oltre a Di Carmine, per lui un anno di contratto con opzione per il secondo, ha portato sempre dalla Cremonese il centrocampista che Castori tanto auspicava. Si tratta di Paolo Bartolomei, classe 89, giocatore d'esperienza, ma dotato di qualità balistiche notevoli, punto di forza dei grigiorossi nella scalata alla promozione dello scorso anno. E poi un altro cavallo di ritorno, di nuovo in prestito dal Pisa sino a fine stagione, Andrea Beghetto, che va a completare la catena di sinistra. Tre novità e tutte di un certo rilievo a fronte di una sola uscita, quella del giovane Angori in prestito all'Empoli. 
E sono state ultime ore di mercato importanti anche in casa Ternana, con la società rossoverde che ha chiuso due significative operazioni in entrata, il centrocampista Francesco Cassata, con oltre 50 presenze in serie A, in prestito dal Genoa per completare un reparto dal quale è uscito Aniello Salzano, ceduto al San Giuliano, e proprio sul gong è arrivato anche il difensore centrale Valerio Mantovani, in prestito dalla Salernitana, l'Over numero 18 della rosa delle Fere. Ma il vero colpo rossoverde del mercato era già stato messo a segno la scorsa settimana, con l'arrivo in prestito dalla Lazio del fantasista Raul Moro.
di Luca Pisinicca