Costi insostenibili, chiude storica pasticceria

148 anni di vita della pasticceria Pirola spazzati via da rincari di luce, gas e materie prime, e dopo le aperture a singhiozzo per il Covid

Dopo quasi un secolo e mezzo, la Pasticceria Pirola di Spoleto, fondata nel 1874, si arrende ai rincari e chiude i battenti. Troppo alti i costi di luce e gas e delle materie prime, ad aggravare una situazione già messa a dura prova dagli anni delle chiusure imposte dal Covid.