Il punto sulla ricostruzione

Dopo sei anni partono i lavori per la ricostruzione pubblica. Dagli ospedali di Norcia e Cascia alla strada Tre Valli

Dal completamento della demolizione dei ruderi di Castelluccio per fare spazio alle due piastre antisismiche che ospiteranno il nuovo borgo, alla programmazione dei prossimi lavori pubblici e privati per ridare forma a ciò che il terremoto ha sgretolato. Il punto sulla ricostruzione pubblica e privata è stato fatto a Foligno dal comitato istituzionale dell'Umbria. Dopo sei anni sta finalmente partendo anche la ricostruzione pubblica: iniziati i lavori all'ospedale di Norcia. Mentre per quello di Cascia la gara per l'affidamento ci sarà entro settembre. Analizzati anche gli interventi da finanziare attraverso il Fondo Complementare di Ripresa e Resilienza dedicato alle aeree colpite dai terremoti del 2009 e 2016. Con particolare riferimento ai lavori di adeguamento della strada Tre Valli Umbre.

Nel servizio l'intervista a Stefano Nodessi Proietti, capo della Protezione Civile dell'Umbria