Appalto per il nuovo ospedale di Norcia

A quasi sei anni dal terremoto che distrusse la Valnerina e Norcia, a breve la ristrutturazione antisismica della struttura sanitaria. I lavori dovrebbero concludersi in 15 mesi

L'importo dell'offerta vincente, tra le sette pervenute all'ufficio speciale per la ricostruzione, è di 5 milioni e 800mila euro. Ad aggiudicarsi la progettazione esecutiva e i lavori di ristrutturazione e rifunzionalizzazione è stato uno dei maggiori gruppi italiani delle costruzioni.
Il nuovo ospedale di Norcia, antisismico, manterrà il pronto soccorso nella sua parte più moderna. L'area degenze, quella dialisi, gli ambulatori medici e il reparto diagnostica, troveranno invece posto nell'area dell'ex concento francescano. Ci sarà un nuovo parcheggio.
La durata dei lavori prevista nella gara è di 15 mesi. Il 26 ottobre il sindaco di Norcia Alemanno e il direttore dell'Ufficio speciale per la ricostruzione Nodessi Proietti illustreranno il cronoprogramma del cantiere alla cittadinanza nel corso di un incontro pubblico. 
L'affidamento dei lavori segna una svolta attesa e invocata da tempo, dopo i ritardi accumulati nella prima fase della ricostruzione post sisma. I sindacati hanno denunciato più volte la perdurante carenza di servizi sanitari e di emergenza-urgenza in Valnerina, con l'operatività dell'ospedale ridotta e il trasferimento nelle strutture temporanee.

Il servizio di Riccardo Milletti