"La situazione epidemiologica sta peggiorando"

Walter Ricciardi, consigliere scientifico del ministro della Salute, è intervenuto all'ateneo perugino per una lectio magistralis. "Non sappiamo ancora come procederà questa ondata", ha detto.

La situazione epidemiologica sta peggiorando, perché c'è una parte molto grande della popolazione suscettibile e quindi vulnerabile alla malattia grave. Una platea ampia, con 7 milioni di italiani che non sono vaccinati e 14 che non hanno fatto la quarta dose.
Così il professor Walter Ricciardi, consigliere scientifico del ministro della Salute e docente di Igiene e sanità pubblica all'Università cattolica del Sacro Cuore di Roma, intervenuto all'ateneo perugino per una lectio magistralis. Secondo Ricciardi, è fondamentale essere coperti dal vaccino. Non sappiamo ancora come procederà questa ondata; evitare l'effetto tsunami, dice il professore, è possibile solo aumentando la copertura, ma anche ripristinando alcune misure come la mascherina in luoghi affollati, e gestire meglio l'aerazione nelle scuole. I contagi risalgono in tutta Italia - in Umbria corrono al ritmo di oltre mille al giorno -  ma a peggiorare sono anche le percentuali dei posti letto occupati da pazienti Covid nei reparti ospedalieri, con il dato nazionale al 10% (un anno fa era al 5). Nell'ultima rilevazione di Agenas, Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, la situazione umbra è tra le cinque in Italia oltre la soglia di allerta del 15 per cento (ad oggi il 27 per cento), mentre le terapie intensive sono in calo. L'ultimo dato regionale riporta infatti un solo paziente in rianimazione, mentre i ricoveri restano stabili a 178 totali.
di Valentina Antonelli