Progressi del trapianto nelle leucemie acute ad alto rischio

A Perugia percentuali di guarigione più alte dopo trapianto da donatore parzialmente compatibile

Nel servizio le interviste a Cristina Mecucci e Antonio Pierini, della Struttura Complessa di Ematologia e Trapianto midollo dell'ospedale di Perugia,  e Franco Locatelli, direttore del Consiglio Superiore di Sanità