Le nuove regole per i riscaldamenti

Le novità previste dal decreto firmato dal ministro Cingolani

Un'ora in meno di caldo ogni giorno, temperature giù di un grado in casa e nei luoghi di lavoro, termosifoni accesi due settimane in meno rispetto allo scorso anno. Il ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, ha firmato il Decreto che definisce il nuovo periodo di accensione degli impianti di riscaldamento. Una misura per ridurre i consumi di gas. Terni e la maggior parte della regione sono inserite nella zona D. Nel dettaglio, in quest'area il periodo di accensione potrà effettuarsi tra l'8 novembre e il 7 aprile mentre le ore al giorno scendono da 12 a 11. Per Perugia, la Valnerina e altri comuni come Assisi e Spoleto, che si trovano in zona E invece, il periodo va dal 22 ottobre al 7 aprile, dove i riscaldamenti potranno rimanere accesi 13 ore. Per tutte le zone, la temperatura nelle abitazioni dovrà scendere a 19 gradi.