Il tubificio diventa autonomo

Di proprietà di Arvedi viene però scorporato da Ast dal primo gennaio 2023. Le prospettive future

Ci sono novita' a Terni per quello che riguarda il tubificio che impiega 130 lavoratori e che con una nuova organizzazione intende tornare a crescere. Dal primo gennaio sarà autonomo, scorporato da Ast pur se sempre di proprietà di Arvedi. Nel servizio di Antonio Barillari le interviste a GIOVACCHINO OLIMPIERI (SEGRETARIO GENERALE FISMIC TERNI) e YURI CRICCO (RSU FIOM CGIL AST).