Allarme Savit

Sindacati preoccupati sul futuro dei lavoratori dell'azienda metalmeccanica che lavora nel trasporto pubblico. Il nodo del nuovo appalto

A Terni c'è il futuro di una nuova azienda che preoccupa, la Savit, un'azienda metalmeccanica il cui personale potrebbe dover fare i conti con un nuovo assetto in seguito all'appalto della Regione.

Nel servizio di Antonio Barillari il commento di Alessadro Rampiconi, segretario generale Fiom-Cgil Terni, e Marco Bizzarri, segretario generale Fiom-Cgil Perugia