I parametri della classifica

Vediamo in dettagli quali indicatori vengono presi in considerazione

Città di mezzo secondo la classifica del quotidiano economico ItaliaOggi realizzata insieme all'università la sapienza di Roma.  Perugia meglio di Terni. In crescita la qualita' della vita, nel  capoluogo umbro che recupera, rispetto all'anno scorso,  6 posizioni da 52 a 46. Terni invece ne perde 12 e scivola al 56esimo posto. nella graduatoria  nazionale  delle province, in base alle loro condizioni di vita. Al primo posto Trento, dove si vive meglio, come in altre città del nord. All'ultimo posto, numero 107 Crotone. A metà le città umbre, quindi.  Terni piu' verso il basso. Scindendo i diversi parametri  per quanto riguarda affari e lavoro, perugia mantiene gli stessi livelli   rispetto all'anno precedente. mentre Terni evidenzia un peggioramento. Capitolo ambiente: a Perugia migliora, mentre terni pur rimanendo sempre nel gruppo cd accettabile perde qualche posizione. Reati e sicurezza meglio i dati di terni posizione 34, in deciso miglioramento rispetto a Perugia che è al 67esimo posto, ed evidenzia un andamento negativo rispetto al 2021. Infine la notizia  di cui essere davvero orgogliosi. Istruzione e formazione in crescita i numeri degli indicatori sia a Perugia che conquista un 9 posto a livello nazionale e che a terni a quota 26.
di Giulia Monaldi