I vent'anni degli Instabili

Il Piccolo Teatro di Assisi taglia un traguardo importante e festeggia domenica 11 con uno spettacolo gratuito

Nel 2002 Assisi ha finalmente un suo spazio teatrale: il 12 dicembre viene inaugurato il Piccolo Teatro degli Instabili, fortemente voluto da Carlo Angeletti, ristoratore assisano, grande promotore di eventi e attività per far vivere il centro storico.

In venti anni, il piccolo gioiello, un centinaio di posti, ha ospitato mostri sacri come Albertazzi, Poli, Valeri, ma portato anche volti nuovi e talentuosi del panorama nazionale, come il protagonista del prossimo spettacolo, Lino Musella, sul palco il 15 dicembre. Il Teatro è diventato anche fulcro di tante attività, laboratori per adulti e bambini, eventi e produzioni, e una stagione dedicata anche ai più piccoli, il Teatro Ragazzi, promosso insieme all'associazione Birba.

Per celebrare l'importante compleanno, il Teatro sarà aperto alle visite tutto il giorno, domenica 11 dicembre, mentre alle 17 si terrà lo spettacolo gratuito con Paolo Triestino nella nuova commedia "Guanti bianchi" di Edoardo Erba. Sarà anche presentato un premio intitolato al fondatore in collaborazione con la rivista AssisiMia.

Nel servizio di Valentina Antonelli le interviste a Fulvia Angeletti, direttrice artistica del Piccolo Teatro degli Instabili, Michelangelo Bellani, regista e drammaturgo, e un estratto dell'intervista realizzata nel 2006 dalla Tgr a Carlo Angeletti