Un messaggio di pace

Il vescovo Sorrentino presenzia al pranzo di Natale a cui hanno partecipato molte famiglie ucraine rifugiatesi in Umbria

Un pranzo di Natale all'insegna della fraternità quello al Centro Fratelli Tutti di Foligno, che ha ospitato le tante famiglie ucraine che, dallo scoppio del conflitto lo scorso 24 febbraio, hanno trovato rifugio nella comunità folignate insieme ai loro bambini. Con loro il Vescovo delle diocesi di Assisi, Nocera Umbra, Gualdo Tadino e Foligno, Monsignor Domenico Sorrentino. Organizzato dall'Ufficio pastorale della Diocesi, insieme alla Fondazione Arca del Mediterraneo. Un'occasione non solo per le tante famiglie ospitate nelle strutture d'accoglienza della Caritas Diocesana di Foligno, ma anche per quelle che quotidianamente frequentano la mensa del Centro della carità di piazza San Giacomo per ritrovarsi e condividere, tutti insieme, un momento di rinascita come quello del Santo Natale.

Servizio di Monica Tasciotti, montaggio di Giorgio Belli