Droga in Umbria: dati allarmanti

A renderli noti la Comunità Incontro di Amelia durante il saluto agli ospiti che hanno terminato il percorso

E' l'Umbria la regione con l'indice di mortalità per droga più alto d'Italia: 16,3 decessi per milione di abitanti, in Toscana sono 7,3, nelle Marche 5,2 solo per fare qualche esempio. A livello nazionale si scende al 3,1.
Più di 900 chili di droga sono stati sequestrati in Umbria nel solo 2021. Un aumento del 397 per cento e oltre se si pensa che nel 2020 ne furono sequestrate appena, si fa per dire, 183 chili. 
Oltre 870 chili appartengono alla provincia di Perugia e 42 chili quelli sequestrati a Terni e provincia.
Dati allarmanti. Da qui l'importante lavoro che viene svolto dai centri e dalle comunità, come quella di Amelia, ormai un punto di riferimento a livello nazionale.
Ieri alla cerimonia di saluto per chi è pronto a riprendere in mano la propria vita era presente anche il Vice Presidente del senato, Maurizio Gasparri, da sempre vicino alla Comunità Incontro fondata da Don Pierino Gelmini. 
 

Il servizio di Luca Ginetto