Natale nel segno della stabilità

Festività con clima mite e temperature in aumento

Il fine settimana di Natale sarà caratterizzato da tempo stabile, in parte soleggiato, con rischio per qualche occasionale pioviggine, scarsa ventilazione e foschie e nebbie notturne e al mattino, in un clima decisamente mite per la stagione, specie di giorno. Infatti il rinforzo dell’alta pressione produrrà un ulteriore rialzo termico, in particolare tra Natale e martedì 27. Nel dettaglio questa mattina abbiamo delle foschie, con un cielo nuvoloso o molto nuvoloso. Nelle ore centrali della giornata e nel pomeriggio nuvolosità in parziale attenuazione. Le temperature massime aumenteranno, con venti deboli meridionali, localmente moderati sui rilievi appenninici. Domani, sabato, nebbie e foschie di notte e al mattino, poi cielo da poco nuvoloso a parzialmente nuvoloso, specie sui settori di nordest. Nella notte di Natale nubi basse sui settori settentrionali, poco nuvoloso altrove con possibili nebbie. Le temperature della notte diminuiranno, mentre le massime del giorno aumenteranno. Domenica, giornata di Natale, poco o parzialmente nuvoloso, con nebbie e foschie al mattino. Le temperature massime aumenteranno con decisione, specie sui rilievi. Infine in tendenza per lunedì, Santo Stefano, non si prevedono variazioni significative.