Coricelli, da lunedì cassa integrazione

L'azienda: misura cautelativa dovuta alla situazione attuale

Scatterà da lunedì il primo periodo di cassa integrazione ordinaria per i lavoratori della Pietro Coricelli, storica azienda olearia spoletina. L'ammortizzatore riguarderà il  dieci per cento dei circa 130 dipendenti, e sarà utilizzato a rotazione per almeno tre mesi. Secondo l'azienda, si tratta di una misura cautelativa indotta da una fotografia della situazione.
Una contrazione dei consumi, spiega Coricelli, certificata dai dati Nielsen, che vedono un calo del 12 per cento. La strategia ora è un passo indietro, come conferma anche il mancato rinnovo di una decina di contratti termporanei scaduti il 31 dicembre.
La Coricelli di Spoleto, nel 2021 e nel 2022, ha toccato vette importanti di fatturato e vendita.
4 buco alla cintura 19 sec
Le famiglie dei lavoratori possono dormire sonni tranquilli, conclude Coricelli, che rivendica una gestione trasparente delle relazioni sindacali.
 

Nel servizio di Valentina Antonelli, con il montaggio di Gabriele Liberati, l'intervista all'amministratore delegato del gruppo, Chiara Coricelli

Chiara Coricelli