Vittime sulle strade, più controlli

514 incidenti stradali, di cui tre mortali. I dati 2022 dall'Osservatorio Provinciale. Violazione maggiormente ricorrente l'eccesso di velocità

In Prefettura a Terni si è tenuta, come accade all’inizio di ogni anno, la riunione dell’Osservatorio Provinciale sull’incidentalità Stradale. I dati elaborati dai vari enti (riferiti all’anno 2022) hanno evidenziato un leggero aumento dei sinistri rispetto a quelli registrati nel 2021. Ciò ha significato, chiaramente, maggiore mobilità. Altro aspetto significativo riguarda gli incidenti in superstrada. E ancora. Le violazioni più ricorrenti sono risultate l’eccesso di velocità, l’omessa precedenza e, soprattutto in ambito urbano, l’investimento pedonale. Considerata poi la recrudescenza del fenomeno della guida in stato di ebbrezza, è stato deciso di intensificare l’attività di controllo, anche in maniera congiunta tra forze dell’ordine, in prossimità dei locali della movida e in taluni punti nevralgici delle realtà locali.
di Alessandro Catanzaro