Il restauratore di organi

Siamo entrati in una storica fabbrica artigiana di Trevi per scoprire strumenti vecchi e nuovi

Tutti noi conosciamo il suono dell'organo, se non altro perché l'abbiamo ascoltato almeno una volta in chiesa. uno strumento complesso che, come le corde vocali, vibra grazie all'aria. Ultimo progetto in ordine di tempo di Claudio Pinchi, classe 1974, che ha raccolto la tradizione di famiglia, è un organo che vedrà la luce nel 2024 a Cursi, in un parco musicale nel cuore del Salento. Oltre 400 gli organi costruiti dalla famiglia Pinchi in oltre 90 anni di attività dislocati in tutto il mondo e moltissimi anche quelli restaurati. Il patrimonio organario in Italia è vastissimo e sono almeno una trentina le aziende nel nostro paese che costruiscono e restaurano questi strumenti.

Servizio di Monica Tasciotti, montaggio di Sergio Gisti