"Penso positivo by Tommaso", dalla sofferenza all'amore per gli altri

Come il dolore per la perdita di un figlio in un banale incidente può dare la forza per aiutare ragazzi in difficoltà. E' la storia dell'associazione nata a Foligno

Il dolore straziante per la perdita del figlio 17enne si trasforma con grande coraggio in energia positiva per aiutare gli altri. La mamma e il papà di Tommaso - morto in seguito a un banale incidente in spiaggia - non hanno mai perso la speranza; sono rimasti sempre aggrappati alla vita, anche quando Tommaso, privo di conoscenza, era immobile in un letto d'ospedale.
Forza, amore, condivisione totale. L'associazione "Penso positivo by Tommaso" nasce a Foligno per aiutare i ragazzi con difficoltà fisiche, psichiche, economiche e sociali. In particolare sulla scuola si concentrano gli sforzi dell'Associazione, che intende aiutare le ragazze e i ragazzi non autonomi, quelli che si ritrovano da soli nello studio pomeridiano.

Nel servizio di Antonello Brughini con il montaggio di Valeria Giulianelli, le interviste a Sandro Acciarini e Catia Borsellini, padre e madre di Tommaso.