In piazza per chiedere la pace

Sotto Porta Praetoria centinaia di persone si sono riunite per chiedere la fine del conflitto in Ucraina

In piazza per chiedere la pace
La guerra in Ucraina stringe i cuori di tutto il mondo. E anche in Valle d'Aosta la società civile, unita, si mobilita con un presidio per la pace, dalle 18 sotto Porta Praetoria. I promotori chiedono anche un impegno comune, all'Italia e all'Europa, per la ripresa del dialogo diplomatico e provare, così, a risolvere la crisi con la Russia e garantire la sicurezza nel nostro continente. 
 
A promuovere l'iniziativa, i sindacati. Cgil, Cisl e Uil, assieme alle associazioni: Anpi, Auser, Libera, Rete antirazzista, Legambiente e Arci, tra le altre. Aderisce anche il mondo politico, con Adu e Rete Civica. 
L'intervento di Wilma Gaillard, segretario regionale della Cgil Tgr
L'intervento di Wilma Gaillard, segretario regionale della Cgil
Manifestazione per la pace ad Aosta Tgr
Manifestazione per la pace ad Aosta