Maltempo, chiusa la statale a Verrès

In via precauzionale, in attesa di un sopralluogo in mattinata per dissesto idrogeologico

Maltempo, chiusa la statale a Verrès
Tgr
Maltempo sulla Valle

Sembra avviarsi alla conclusione l'ondata di maltempo che ha colpito la nostra regione nel fine settimana di Pasqua. Dopo la pausa di ieri pomeriggio è arrivato ancora un passaggio di precipitazioni abbondanti, con la massima intensità nella notte. Le precipitazioni sono state particolarmente intense nella zona sud orientale della regione, con oltre 50 millimetri di pioggia registrati a Champorcher e Lillianes, e sulla dorsale del Bianco. Tra Montjovet e Verrès, in frazione Torille, a causa di uno smottamento la statale 26 è stata chiusa precauzionalmente, in attesa di un sopralluogo in mattinata. La circolazione è deviata sul lato opposto della Dora, passando per Champdepraz. Complessivamente in tutta la regione sono stati registrati 11 dissesti diffusi sul territorio. A Covalou di Antey è stato disposto lo sgombero in via precauzionale di un residence diffuso.
A 2mila metri è arrivato sino a un metro di neve fresca nell'area del Monte Rosa e della Valle di Champorcher, 70 centimetri invece nella zona del Gran Paradiso e 45 centimetri in Alta Valle. 

Proseguono i monitoraggi della Protezione civile, anche tramite il Corpo forestale regionale.  Intanto, ieri pomeriggio è stata temporaneamente riaperta la strada comunale per Niel, nel comune di Gaby, chiusa da sabato per precauzione dopo la caduta di una valanga. Le 22 persone rimaste isolate hanno avuto la possibilità di scendere a valle. 
Anche oggi gli appassionati di sci alpinismo dovranno scegliere con particolare cura gli itinerari, proprio a causa della tanta neve caduta in quota.