Lupi ad Arvier: monitoraggi e misure dissuasive

Per cercare di contenere questi episodi saranno attivati dei dissuasori acustici. Le soluzioni alternative, se le prime non dovessero funzionare, potrebbero essere la cattura o ai proiettili di gomma

A un anno dai primi avvistamenti, i lupi sono tornati a farsi vedere tra le strade di Arvier. Le immagini che vi mostriamo li ritraggono passeggiare indisturbati vicino al centro del comune. Ma l'amministrazione regionale assicura che la situazione viene monitorata costantemente. Per cercare di contenere questi episodi, l'tramite l'assessorato e il Corpo forestale saranno attivati degli strumenti di dissuasione nei confronti degli animali. Si inizierà con quelli acustici. Il problema, però, è che gli esemplari in questione sono molto confidenti, non hanno paura delle auto in transito e sono proprio nella zona più urbanizzata di Arvier. 

Nel servizio, le interviste all'assessore regionale Davide Sapinet e a Paolo Oreiller, della struttura Flora e Fauna.