Un gioiello restituito

Dopo 14 anni, ecco il Museo di Scienze naturali nel Castello di Saint-Pierre

Ieri pomeriggio, l'inaugurazione; nel fine settimana visite gratuite nelle 16 sale che raccontano gli ecosistemi della Valle d'Aosta e la storia del maniero

Si aspettava questo momento da 14 anni.
Il Museo regionale di Scienze naturali “Efisio Noussan” torna ad accogliere i curiosi nella sua sede del Castello di Saint-Pierre: 16 sale raccontano gli ecosistemi della Valle d'Aosta con la storia del maniero noto da prima del 1200. 
Ne abbiamo parlato con la conservatrice, Francine Navillod, con uno degli esperti dell'azienda Ett, che si è occupata delle postazioni multimediali del museo, Ugo Galassi, e con l'assessore regionale ai Beni culturali, Jean-Pierre Guichardaz
Il 26 e 27 novembre, ingresso libero con prenotazione obbligatoria sul sito del museo. Dal 28 novembre al 2 dicembre, le visite saranno riservate agli operatori e associazioni del territorio.
Il castello riaprirà successivamente al pubblico dal 3 al 31 dicembre, dalle 10 alle 18, previa prenotazione, tutti i giorni, ad esclusione del 25 dicembre.
Per l’apertura straordinaria nel mese di dicembre, la tariffa è di 7 euro per l’ingresso intero, 5 euro per quello ridotto (6-25 anni) e gratuito (0-6 anni, portatori di handicap in possesso di certificazione e il loro accompagnatore).