A Rhêmes-Notre-Dame, la mattina dopo la slavina che l'ha isolata nella notte

Centinaia di turisti e un'ottantina di residenti bloccati fino a metà mattina

A Rhêmes-Notre-Dame, la mattina dopo la slavina che l'ha isolata nella notte fra domenica 3 e lunedì 4 marzo. Le osservazioni, lo stato d'animo di turisti e residenti, rimasti bloccati fino a metà mattinata.

Nel servizio, interviste a: Firmino Thérisod (sindaco di Rhêmes-Notre Dame), Rita Bérard (albergatrice) e Lorenzo Oreiller (maestro di sci).