Maltempo

Anche sulla Valle d'Aosta il ciclone della Colomba

Fino alla mezzanotte di oggi è in vigore un'allerta gialla emessa dal centro funzionale regionale che riguarda le zone sud-orientali, dove il pericolo valanghe potrebbe salire a 4-forte in giornata

Temperature in deciso ribasso e precipitazioni che si intensificheranno nel corso della mattinata. E' il ciclone della Colomba, arrivato anche sulla Valle d'Aosta. Fino alla mezzanotte di oggi, mercoledì 27 marzo 2024, è in vigore un'allerta gialla emessa dal centro funzionale regionale che riguarda le zone sud-orientali. 
In montagna, torna a cadere la neve, con lo zero termico tra i 1300 e i 1800 metri e la quota neve intorno ai mille metri. Sta nevicando in diverse località della regione.
A Valtournenche e Champorcher, in particolare, sono attese nevicate da moderate a localmente forti. La criticità è gialla anche per il rischio valanghe, mentre sul fondovalle sarà una giornata di pioggia diffusa, con rinforzi di fohn.

Il bollettino neve e valanghe segnala per la giornata di oggi pericolo 3-moderato su tutta la Valle e in particolare localmente nelle vallate a Sud est della regione il rischio potrebbe salire a 4-forte. Oltre alla neve fresca influisce anche il vento. La neve fresca non si legherà bene con quella vecchia e i distacchi nelle aree sopra il limite del bosco possono essere anche spontanei, di medie e grandi dimensioni. Si raccomanda prudenza.