Lo comunica l’Assessorato dei Beni e Attività culturali

Festa del papà, visite gratuite a castelli, siti archeologici e sedi espositive cittadine

I protagonisti di questa speciale giornata sono invitati a immortalare la loro visita postando le fotografie sui social network

In occasione della Festa del papà, oggi martedì 19 marzo, i siti archeologici di Aosta, i castelli di proprietà regionale e le sedi espositive cittadine riserveranno l'ingresso gratuito per tutti i papà in compagnia dei figli, oltre alla promozione che prevede l’ingresso gratuito in tutti i siti culturali regionali per la fascia d’età 0-18. Lo comunica l’Assessorato dei Beni e Attività culturali, Sistema educativo e Politiche per le relazioni intergenerazionali.

I siti archeologici di Aosta aderenti all’iniziativa sono: l’Area megalitica, il Criptoportico, la Chiesa paleocristiana di San Lorenzo e il META MAR-Museo Archeologico Regionale.
Visitabili gratuitamente per i papà anche i castelli di: Aymavilles, Sarriod de La Tour, Sarre, Fénis, Issogne, Verrès, Gamba di Châtillon e Castel Savoia di Gressoney-Saint-Jean.
Le mostre aperte in città sono: Felice Casorati. Pittura che nasce dall’interno al MAR-Museo Archeologico Regionale, visitabile fino al 7 aprile 2024, e Amniotica di Marco Bettio alla Chiesa di San Lorenzo, fino al 24 marzo 2024.
 

I protagonisti di questa speciale giornata sono invitati a immortalare la loro visita postando le fotografie sui social network aggiungendo eventualmente i seguenti tag: @CultureVdA (Twitter), @castellogamba (Facebook e Instagram), @castelloaymavilles (Instagram), @museoarcheologicoregionale (instagram), @chiesadisanlorenzo (instagram) e @valledaostaheritage (Instagram e Facebook).