Gli sport popolari puntano a crescere e sulle nuove generazioni

Questa stagione il fiolet festeggerà il centenario del Bâton d’Or e il palet mira a una federalizzazione a livello europeo

La stagione primaverile degli sport popolari è partita, dopo lo stop di domenica scorsa a causa del maltempo. Oltre allo tsan, hanno ripreso anche il fiolet, che questa stagione festeggerà il centenario del Bâton d’Or, e la rebatta. E se per il palet, giocato anche in diversi Paesi dei Balcani, si punta a una federalizzazione a livello europeo, gli sport popolari guardano alle nuove generazioni e continuano a farsi conoscere nelle scuole. L'intervista a Guido Théodule è presidente della Fent, la Federachon Esport de Nothra Tera.