Viceispettore della Polizia locale condannato a sei mesi

Aveva aggredito insieme al figlio un allevatore. Caduta l'accusa di rapina, sono state confermate quelle per lesioni e minaccia aggravata. Pena sospesa

La vicenda riguarda il viceispettore della Polizia locale di Courmayeur, Giuliano Banino, e suo figlio Piergiorgio. Nel luglio 2023, vennero querelati da un allevatore di 79 anni, Alessio Zerga, per un'aggressione subita.

Oggi giovedì 7 marzo, in Tribunale ad Aosta, è arrivata la sentenza del processo con rito abbreviato. I Banino sono stati condannati a sei mesi per lesioni e minaccia aggravata; la pena è stata sospesa. Assolti invece con formula dubitativa dalle accuse di rapina, per cui la Procura aveva chiesto la reclusione a quattro anni e dieci mesi, e invasione di proprietà privata.

Zerga fotografava da tempo con il suo tablet presunte irregolarità commesse da Banino, la cui stalla è confinante. L'ultima riguardava il pascolo delle pecore del viceispettore in un terreno comunale. 

Zerga aveva fatto una segnalazione ai forestali per danni ambientali. Questo avrebbe scatenato la reazione violenta dei Banino nei confronti dell'anziano, che avrebbero tentato di sottrargli il tablet. 

Zerga ha riportato diverse lesioni alla testa. Ha raccontato di essere stato colpito al volto con un punteruolo e di essere stato malmenato anche all'altezza del ventre. L'anziano ha detto di aver atteso per dieci giorni le scuse dei Banino prima di decidere di querelarli.

Il Comune di Courmayeur non si è costituito e ha accettato un risarcimento di un centinaio di euro. 

Una somma risarcitoria è stata ricevuta anche da Zerga prima della sentenza, che vorrebbe devolvere in beneficenza.

Il viceispettore a giugno 2023 era stato assolto per tenuità del fatto anche da un'accusa di abuso edilizio nella proprietà di terzi. 

Nel 2022 era stato protagonista, questa volta come parte offesa, di un'altra vicenda. Un turista, poi sanzionato, lo aveva aggredito verbalmente. Circostanza ripresa in un video, diventato virale su internet.