Un sogno per due

La società Vda Trailers devolverà parte del ricavato dalla vendita dei 20 pettorali solidali del Tor des Géants alla Disval per il recupero della Salle de gymnastique

Due sogni che si uniscono. Da una parte quello dei giganti del Tor di superare se stessi, dall'altra quello della Disval che dal 2018 lavora per far rivivere la Salle de Gymnastique di Aosta rendendola pienamente accessibile alle persone con disabilità. Per aiutare a realizzare questo progetto la società Vda Trailers, organizzatrice dell'endurance trail, devolverà parte del ricavato dalla vendita dei 20 pettorali solidali della gara da 330 chilometri per un totale di circa 20 mila euro. 

Per la storica struttura di architettura fascista nata nel 1929 e abbandonata ormai da molti anni, il progetto di restauro è delinato e sarà sottoposto alle imprese. In attesa dei preventivi il costo stimato dei lavori, che dovranno rispettare fedelmente i vincoli, è salito a circa 2 milioni di euro. Aiuti, come quello del Tor, sono quindi fondamentali. 

Il progetto della Disval, centrato sulla piena accessibilità per le persone con disabilità, vuole essere inclusivo e aperto a tutti, come spiega il presidente Egidio Marchese