Sabato allerta idrogeologica e pericolo valanghe in aumento

Miglioramenti dal giorno di Pasquetta

Weekend all'insegna del tempo instabile quello di Pasqua anche in Valle d'Aosta. Il centro funzionale regionale ha emesso un allerta di criticità gialla - di grado 2 su 4 - a partire dalla mezzanotte di venerdì 29 marzo fino a quella di sabato 30. Nello specifico, l'allerta riguarda la zona A, mediavalle, e le zone B e C, al confine con il Piemonte. Per tutte e tre le zone si segnalano criticità per versanti e torrenti, per quella sul confine piemontese, anche per valanghe medie e grandi.  

Sarà quindi una Pasqua senza scampagnate. Secondo le previsioni dell'Ufficio meteorologico regionale infatti, a farla da padrona sarà la pioggia, che sia domani sia domenica di Pasqua sarà localmente anche intensa. Per qualche schiarita, si dovrà attendere il giorno di Pasquetta. 

Nel video, Luca Stefanoli (previsore dell'Ufficio meteo regionale) e a seguire, il bollettino neve e valanghe illustrato da Nathalie Durand (Fondazione Montagna sicura).