Blitz anti spaccio

Sette arresti per traffico di droga

Operazione anti spaccio all'alba di oggi nella città di Aosta. Sequestrato oltre mezzo chilo di cocaina, nei prossimi giorni gli interrogatori di garanzia

Si sarebbero procurati la droga fuori regione, per poi rivenderla in Valle d'Aosta a un prezzo che poteva variare tra i 90 e i 150 euro a dose. 
Per questo, all'alba di venerdì 8 marzo, su ordinanza del giudice del Tribunale di Aosta, la quarta sezione della Squadra mobile ha eseguito nel capoluogo sette misure cautelari per traffico di stupefacenti, nei confronti di quattro cittadini albanesi e di tre italiani. Nel corso dell'attività, la Polizia ha recuperato e sequestrato oltre mezzo chilo di cocaina. 
Del gruppo di arrestati, un componente è stato portato in carcere, gli altri invece sono ai domiciliari. Membri, secondo la Questura, "di quello che sarebbe un sodalizio criminale, protagonista di movimentazioni di grandi quantità di cocaina nella Valle".
L'operazione parte da lontano. Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Manlio D'Ambrosi, sono iniziate nel dicembre del 2022 e si sono protratte per più di un anno. 
Alcuni dei sette arrestati avrebbero commesso dei reati contro il patrimonio, proprio per procacciarsi la sostanza stupefacente.