Tanta neve per il Tour du Rutor

Le precipitazioni di questi giorni prolungano la stagione invernale a Valgrisenche, che si sta preparando per la gara del mondiale di sci alpinismo

La nevicata cominciata sabato sera ha aggiunto circa mezzo metro al manto già formato con le ultime precipitazioni. Un'ottima notizia per le località di media altezza, che possono contare su un inaspettato prolungamento della stagione.

Valgrisenche, in particolare, si prepara nelle migliori condizioni al suo evento più importante: il Tour du Rutor, che inizierà il 21 marzo.

Intanto, sotto la nevicata, non sono pochi i turisti che hanno affrontato la strada, rimasta comunque sempre percorribile grazie ai mezzi spalaneve attivi dalle prime ore del mattino. Poche decine sulle piste, oltre alle scuole di sci, mentre nello snowpark alla base degli impianti di Benevy ci si diverte con i bob.

Intervista alla sindaca di Valgrisenche Aline Viérin