Villette Cogne, pubblicato il bando di vendita

Per tre mesi, fino al 28 giugno, resta aperta la procedura con cui il comune mette in vendita 15 immobili, che vengono alienati in un lotto unico

Rimandano ad altri tempi, quelle villette a schiera con il giardino nascosto da un alto muro, costruite un secolo fa dall'Ansaldo-Cogne per gli  impiegati che “arrivano da fuori”, aggiungevano con una punta di invidia i locali. L'incuria di anni, e qualche intervento di troppo, non hanno cancellato lo stile peculiare, inizio '900. 

Subito dopo il portoncino d'ingresso una rampa di scale porta al pano rialzato, quindi al pirmo. I servizi , sia igenici che la  cucina sono ai mezzanini. Completano l'immobile un piano interrato, la soffitta e un magnifico giardino. Mediamente ogni villetta misura 200 metri quadri. 

Le 15 unità, tutte vuote, precisa la vicesindaca di Aosta Josette Borre, vengono vendute in un lotto unico. Base d'asta 2, 28 milioni di euro, pari al valore stimato 3,8 milioni su cui è stato applicato uno sconto del 40%.

Il comune di Aosta spera di chiudere l'operazione in tempi brevi anche per dare una risposta ai proprieri delle altre villette, che hanno già votato interventi sulle parti comuni non più rinviabili.