Cronaca

Migliaia i partecipanti da tutta Italia

Padova con Libera capitale per un giorno contro le mafie

La manifestazione nella città del Santo sarà conclusa dall'intervento di don Luigi Ciotti
Credits © Luca Colombo Tgr Veneto La manifestazione di Padova
La manifestazione di Padova
Migliaia di persone, moltissimi i giovani 
Imponente a Padova, il corteo per la 24esima Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. All'evento nazionale promosso da "Libera, Avviso Pubblico", diverse di migliaia di persone, moltissimi i giovani da tutta Italia.

Don Ciotti, ma anche il Procuratore De Raho  
Li guida il presidente di Libera don Luigi Ciotti, affiancato anche da Federico Cafiero De Raho, procuratore nazionale antimafia. In testa anche Rosy Bindi, e il presidente veneto di Libera Roberto Tommasi. Con uno striscione, anche la Federazione Nazionale della Stampa guidata dal presidente Beppe Giulietti. Non manca Maurizio Landini segretario nazionale Cgil.

Vengono ricordate tutte le vittime, per risvegliare le coscienze 
Dagli altoparlanti si scandiscono i nomi delle vittime di mafia. Memoria viva per risvegliare le coscienze. La conclusione dell'emozionante corteo, in Prato della Valle con l'intervento di don Ciotti

Il messaggio del Presidente Mattarella 
"Vogliamo liberare la società dalle mafie. È un traguardo doveroso e possibile, che richiede a tutti impegno, coerenza, piena coscienza delle nostre responsabilità di cittadini". Lo scrive in un messaggio il presidente Mattarella ricordando l'importanza della Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, che "porterà anche quest'anno, a Padova e in numerose altrecittà italiane, tante persone ad esprimere il bisogno di verità e giustizia". 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca