Veneto
28 Novembre 2020 Aggiornato alle 21:48
Cronaca

"Cold case"

Uccise un uomo in Germania 21 anni fa. Arrestato a Schio dai carabinieri

Su Serghei Nilov, 57enne di origini moldave, pendeva un mandato di arresto europeo per omicidio volontario
Credits © Carabinieri Schio (Vi) Serghei Nilov
Serghei Nilov
I carabinieri di Schio (Vicenza) hanno arrestato ai fini dell'estradizione Serghei Nilov, operaio di 57 anni nato a Petrosavodsk (Repubblica di Moldavia), perché destinatario di un mandato di arresto europeo per omicidio volontario fatto compiuto Germania il 3 marzo 1998. Nilov avrebbe ucciso su commissione, previo pagamento della somma di 1500 marchi, un uomo di 38 anni con tre colpi di arma da fuoco (uno alla schiena e due alla testa). In considerazione della gravità del reato e della presunta pericolosità del soggetto i carabinieri hanno monitorato gli spostamenti dell'uomo e lo hanno bloccato all'interno della propria auto mentre stava recandosi al lavoro, evitando quindi eventuali reazioni da parte dello straniero. (Fonte Ansa)

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca