Cronaca

Dall'errore umano al guasto, diverse le cause ipotizzate per l'incidente

Paura a Venezia: collisione tra nave da crociera e battello turistico

La Msc Opera ha urtato contro la banchina di San Basilio, finendo su un'imbarcazione più piccola
Credits © Foto di Paolo Colombatti La nave da crociera Msc
La nave da crociera Msc
L'incidente stamattina nell'area di San Basilio nel canale della Giudecca. La nave da crociera Msc ha urtato contro la banchina degli imbarchi travolgendo un grande battello da turismo, il "River Countess" . Secondo le prime informazioni ci sarebbero 4 persone ferite, non risultano dispersi. Tra le prime ipotesi all'origine di quanto accaduto, la rottura del cavo d'acciaio del rimorchiatore che stava trainando la grande nave che dunque ha scarrocciato, cioè perso il controllo, sbandando. Il sindaco Brugnaro ha annullato la Regata e il Corteo della Sensa.
Nel video concesso dalla signora Daniela Bortolini le immagini dell'incidente  
Il video dell'incidente
Nel secondo video il momento dell'urto e il terrore di turisti e equipaggi
Terrore sulla banchina
Msc con motore in avaria 
La nave di Msc aveva un'avaria al motore, segnalata subito dal comandante. Il motore era bloccato, ma in spinta, perchè la velocità aumentava, come confermano i tracciati Ais". Lo dice all'Ansa Davide Calderan, presidente della "Rimorchiatori Uniti Panfido", la società che con due imbarcazioni stava guidando la 'Opera' all'arrivo in marittima, prima dell'incidente. I due rimorchiatori hanno cercato di fermare il 'gigante', fino a quando un cavo di traino si è rotto, tranciato dall'impatto con il battello turistico fermo al molo e la nave ha proseguito verso la banchina". Secondo Calderan il comandante della Msc 'Opera' avrebbe segnalato per tempo che la nave non era più governabile in plancia. "Che potesse succedere un incidente simile non ce lo aspettavamo - aggiunge il presidente - le navi dovrebbero avere un sistema che permette di spegnere i motori in caso di avaria, non so esattamente perché non sia stato così" 
Il tweet del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca