Salute

L'intervento al Ca' Foncello

Ospedale di Treviso, operata bimba con bocca bloccata: ora può mangiare

La piccola di tre anni è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico
Credits © Google common use Una sala operatoria
Una sala operatoria
Era affetta da una particolare sindrome che non le permetteva di aprire la bocca per più di due millimetri. Protagonista della vicenda una bimba di appena tre anni che, all'ospedale Ca' Foncello di Treviso, è stata sottoposta a un intervento chirurgico diviso in due fasi, distanziate quattro mesi una dall'altra. Grazie all'unità operativa di chirurgia maxillo-facciale della struttura trevigiana ora la piccola può mangiare, masticare e osservare una corretta igiene della bocca che ora raggiunge i 2,5 centimetri di apertura.

Altri ospedali avevano rifiutato di intervenire
"Altre strutture - riferiscono gli specialisti - si erano rifiutate di operare la piccola consigliando di posticipare l'intervento per ridurre i rischi anestesiologici e chirurgici. Considerata la grave situazione della paziente - proseguono i medici - dopo un'attenta valutazione clinica fatta assieme agli anestesisti pediatri, abbiamo deciso di intervenire chirurgicamente".

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Salute