Salute

Dal 13 al 15 settembre

Treviso 'Alzheimer Fest 2019'. Tre giorni per parlare della temuta malattia

In Italia affligge un milione e 200mila persone, 66mila nella nostra Regione
Credits © www.alzheimerfest.it Il camper dell'Alzheimer Fest
Il camper dell'Alzheimer Fest
Per la prima volta il Veneto ospiterà l'Alzheimer Fest. L'evento si terrà a Treviso, al Parco dello Storga, dal 13 al 15 settembre saranno dedicate al temuto morbo degenerativo che affligge 66mila persone nella nostra regione, 14mila nella sola Marca trevigiana. Il festival raduna il mondo di professionisti e associazioni che si occupano delle demenze, e anticipa la giornata mondiale dell'Alzheimer, il 21 settembre. Il programma si può trovare sul sito dell'evento.

"Treviso e il Veneto accendono i riflettori su questa grave emergenza sociale e sanitaria con un evento di festa e di creatività, che vuole mettere al centro le persone, e non la malattia, e creare un clima di attenzione e solidarietà capace di vincere pregiudizi e isolamento", spiega l'assessore regionale alla Sanità e al Sociale, Manuela Lanzarin.

Accoglienza, ricerca e cura: la situazione in Veneto
In Veneto la rete di accoglienza, ricerca e cura sull'Alzheimer è particolarmente estesa. Da vent'anni è nato un Centro di ricerca sulle patologie dell'invecchiamento cerebrale ed esiste un buon numero di strutture residenziali per i malati; ogni Ulss ha poi il proprio centro di diagnosi e cura.

Nel territorio si innervano 141 "Centri di Sollievo", creati su impulso dei familiari di alcuni malati, che oggi funzionano grazie al lavoro di circa 1.500 volontari di 168 associazioni. La mappa dei centri e l'elenco dei servizi in Veneto si può consultare nel sito della Regione Veneto.

Demenza e Alzheimer, i numeri in Italia
Le demenze in Italia colpiscono un milione e 200 mila persone, per oltre il 50% dei casi si tratta di Alzheimer, una patologia totalmente invalidante nota nei sintomi e nella sua evoluzione, ma per la quale non esistono cure definitive: c'è solo la possibilità di rallentarne il decorso attraverso la prevenzione, gli stili di vita ed esperienze socializzanti.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Salute