Cronaca

Riconosciuta la totale capacità di intendere e volere dell'uomo

30 anni di reclusione per Natalino Boscolo. Uccise a bastonate la moglie

Maila Beccarello fu barbaramente massacrata a Cavarzere l'8 Agosto del 2018
Credits © Tgr Veneto Maila Beccarello
Maila Beccarello
Il femminicidio di Maila Beccarello, avvenuto a Cavarzere l'8 Agosto del 2018. Il Giudice per l'Udienza preliminare, Andrea Battistuzza, ha condannato a 30 anni di reclusione, il massimo della pena, il marito Natalino Boscolo Zemello per aver ucciso a mani nude la donna. La sentenza è stata emessa con rito abbreviato. Riconosciuta, come richiesto dal pm stefano Buccini, la totale capacità di intendere e volere dell'imputato.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca