Cronaca

Vertice in Prefettura

Venezia: il Mose potrà entrare in funzione dal 30 giugno 2020

La comunicazione è stata data dai commissari del Consorzio Venezia Nuova. I lavori definitivi termineranno nel 2021.
Credits © Tgr Veneto Mose
Mose
Mose in funzione e pronto dal 30 giugno 2020. L'annuncio è stato dato dai commissari del Consorzio Venezia Nuova nel corso dell'incontro di mercoledì mattina a Venezia. Il cronoprogramma prevede la possibilità di mettere in funzione le paratoie in occasione di maree di un certo livello, probabilmente 140 centimetri. La quota precisa verrà stabilita nelle prossime riunioni. 

Il termine definitivo di fine lavori resta fissato al 2021
"Ci è stato confermato che il cronoprogramma c'è e che il completamento dell'infrastruttura rimane fissato per fine 2021, anche se, da giugno, in caso di emergenza si potranno alzare tutte le paratoie. - A dirlo è l'assessore allo Sviluppo Economico della Regione Veneto, Roberto Marcato, all'uscita del tavolo informativo sul Mose - A differenza di altri tavoli questo si conferma molto operativo. E in questa sede abbiamo ribadito anche che esigiamo di avere gli almeno 150 milioni l'anno, per dieci anni, che abbiamo chiesto al Comitatone per rifinanziare la Legge Speciale per Venezia". 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca